london bridge

london bridge

lunedì 29 agosto 2016

Santa Maria de Filippi, protettrice di sfigate, ultime delle romantiche e disadattati.

Chi mi conosce sa che io do un gran peso all'informazione e alla cultura.
Chi mi conosce poco, mi ritiene una persona seria.
Chi mi conosce bene, sa che sotto i libri, i titoli di studio, le riviste di settore e gli articoli impegnati, si nasconde una disadattata amante del trash italiano, che non a caso venera pagine facebook come QUESTA

Oggi, poi, mi sento particolarmente incline al trash.
Un po' perchè sono in vacanza e tra circa 24ore sarò sotto un ombrellone ricoperta di crema solare protezione 50+ bimbi come una cotoletta alla milanese, e non ho intenzione di accendere il mio cervello per almeno due giorni.
Un po' perchè con questo caldo sto sudando anche i neuroni.
Un po' perchè con tutto l'alcol accumulato negli ultimi 26 anni di vita, il mio cervello ha ormai subito danni irreparabili.

Oggi voglio portare una sana dose di ignoranza su questo blog, che ormai era abbandonato a se stesso da troppo tempo e i fan chiedevano a gran voce un nuovo post.

Ho scritto davvero poco nell'ultimo periodo, tra lavoro, università, mancanza di tempo, voglia, ispirazione, hanno reso questo blog un posto più triste di una puntata di C'è posta per te, o un film qualsiasi dove un cane qualsiasi muore.

È ora di riportare un po' di giuoia e disagio nel mondo.
Quale modo migliore se non affidandoci a LEI.

La regina indiscussa della tv italiana.
La bionda dai tacchi stratosferici.
L'ideatrice dei migliori/peggiori programmi degli ultimi 15 anni a questa parte.
La futura vincitrice del premio Nobel per la pace, che ha sventato più litigi in diretta tv di quante guerre abbia mai sventato l'ONU.
Colei che ci fa passare i sabati sera a piangere davanti alle buste chiuse.
Colei che ha ideato un talent dove vince sempre chi di talent non ne ha un cazzo.
Colei che, seduta su quegli scalini, ci fa sentire persone culturalmente elevate, nei lunghi pomeriggi in cui ci propina decerebrati su troni e seggioline che fanno esterne inutili e litigano col pubblico.
Colei che ci ha mostrato che un uomo fidanzato su un isola con 12 single, ha bisogno solo di un'ora per tradire la sua fidanzata.

LEI.

LA MARIA NAZIONALE.


A lei va il mio pensiero di oggi.
Visto l'elevato numero di sfighe che mi ha convinto a credere che le Leggi di Murphy siano basate sulla mia esistenza, oggi voglio dedicarle una preghierina.

Perchè noi non abbiamo bisogno di andare in vacanza a Medjugorje, ci basterà una visita a Cinecittà, e una preghiera indirizzata alla più potente delle divinità.

Sfigati d'Italia, unitevi a me in questa preghiera verso l'altissima:

Ave Maria,
piena di mentine, i tuoi fan son con te.
Tu sei benedetta su Mediaset e benedetto è il frutto dei tuoi programmi TV.
Santa Maria, moglie di Maurizio, prega per noi povere sfigate.
Adesso e finchè non ricomincia C'è Posta Per Te.
AMEN.

(Ho come la sensazione che tutti i miei parenti Cattolici mi toglieranno il saluto dopo questo post, e manderanno una crociata o un esorcista per salvami, sappiate che ho voluto bene ad ognuno di voi, fedeli lettori)



2 commenti:

  1. Quando ricomincia C'è posta per te?? Senza mi sento persa :'(

    RispondiElimina